Dolci, Natale, Regionale
Comments 9

Struffoli napoletani

[Neapolitan honey balls] Scroll for english version

Dolce tipico della cultura napoletana, gli struffoli sono presenti su tutte le tavole. Piccole palline precedentemente fritte e immerse nel miele. Una goduria solo a pensarci 🙂 Sono spesso oggetto di discussione e di sfida tra le donne di casa. Non c’è una ricetta o una forma ufficiale, quindi ognuno dice la sua su consistenza, dimensione, quantità di miele etc etc. Una volta ne ho mangiati di giganti e morbidi, c’è anche chi ci mette un pizzico di lievito.

Con il raffreddamento il miele tende a solidificare il tutto, quindi appena spento il fuoco porli in un piatto da portata e formare una ciambella (questa è la forma classica ma potete sbizzarrirvi). Decorare con i confettini colorati e le ciliege candite.

Si conservano bene essendo ricoperti di miele, si possono quindi preparare in anticipo. Sono un ottimo spunto per un regalo di natale fatto in casa, il confezionamento è molto scenografico 😉

struffoli, honey balls, honey, dolci natalizi, dolci napoletani, christmas

La fase più importante è la decorazione, a parte il miele  sono necessari canditi, confettini colorati (diavulill’), palline argentate e grandi confetti bianchi all’anice.

Struffoli napoletani

  • Porzioni: 6
  • Tempo: 20 min+ 20 min
  • Problema: medium
  • Stampa

Ingredienti

  • 500 gr di farina
  • 5 uova intere
  • 40 gr di zucchero
  • 25 gr di burro
  • anice o Strega
  • un pizzico di sale
  • buccia di arancia e limone
  • olio di girasole biologico

_ per la decorazione

  • 250 gr di miele d’arancio o millefiori
  • 30 gr di cedro candito
  • 30 gr di arancia candita
  • ciliege candite
  • confettini colorati

Preparazione

  1. Amalgamare le uova con lo zucchero. Aggiungere la farina, il burro, un pizzico di sale e un cucchiaio di liquore all’anice oppure di Strega.
  2. Impastare con cura per ottenere un impasto liscio e omogeneo.
  3. Formare dei bastoncini dello spessore di un cm circa.
  4. Tagliarli a pezzetti, come se fossero gnocchi e arrotolarli un po’ sul piano di lavoro in modo da renderli sferici.
  5. Per la dimensione potete improvvisare, io li preferisco ne troppo piccoli ne troppo grandi. La dimensione media fa si che non diventino troppo duri ma nemmeno troppo morbidi. L’improvvisazione aiuterà molto in questo caso.
  6. Friggerli in abbondante olio di girasole. Quando sono dorati, scolarli con una schiumarola e porli su carta assorbente.
  7. Dopo averli fritti tutti, in un tegame sciogliere abbondante miele e versarvi le palline precedentemente fritte.
  8. Mescolare delicatamente per consentire al miele di avvolgere bene gli struffoli.
  9. Aggiungere i canditi, i confetti e le ciliege candite e mescolare delicatamente.
  10. Disporre in un piatto da portata, formando un anello, prima che il miele si raffreddi troppo.

* Typical dessert of Neapolitan culture, struffoli are present on all Christmas tables. Small balls previously fried and dipped in honey. Gorgeus just thinking about it 🙂 The most important stage is the decoration, apart from the honey are necessary candies, colored sprinkles, large silver balls and white sugared almonds anise.

With cooling, the honey tends to solidify the thing, so quickly place it in a serving dish and form a donut (this is the classic form but you can pick). Decorate with colored sprinkles and candied cherries. They keep well-being covered with honey, then you can prepare in advance. They are a great idea for a Christmas gift homemade, packaging is very scenic 😉

Neapolitan honey balls

  • Porzioni: 6
  • Tempo: 20 min+ 20 min
  • Problema: medium
  • Stampa

Ingredients

  • 500 gr of flour
  • 5 eggs
  • 40 gr of sugar
  • 25 gr of butter
  • anise
  • lemon and orange zest
  • a pinch of salt
  • organic sunflower oil

_ for decoration

  • 250 gr of orange honey 
  • 30 gr candied citron
  • 30 gr candied orange
  • candied cherries
  • colored sprinkles

Preparation

  1. Mix the eggs with the sugar. Add the flour, butter, a pinch of salt and a tablespoon of anise liqueur.
  2. Mix thoroughly to do a smooth and homogeneous. Form a stick with a thickness of about one cm. Cut them into pieces, and roll to make it spherical.
  3. For the size, you can improvise, I prefer them neither too small nor too large. The average size means that they do not become too hard but not too soft. Improvisation will help a lot in this case.
  4. Fry in hot sunflower oil. When they are golden, drain them with a slotted spoon and place on paper towels.
  5. After the frying put them in a pan plenty of honey and pour the fried balls. Stir gently to allow the honey wrap well, add the candied fruit and mix again.

 


Related articles

Enhanced by Zemanta
Annunci

9 Comments

  1. Mi ricordo la mia mama che le faceva quando io era una bimba! Che buoni! Buon Anno e tante cose belle!

    Mi piace

  2. These look delicious! I have a friend from Lecce who made some once and I tasted them, they are so sweet, sticky and delightful. But I have never made them myself!

    Mi piace

  3. Pingback: Regali fai da te per Natale [Homemade Christmas gifts] | {LaCaccavella}

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...