In cucina con Girolomoni, Pasta&Cereali, Primavera, Ricette veloci, Vegetariano
Comments 12

In cucina con Girolomoni: Farfalle con asparagi selvatici e fave

[Girolomoni’s cookbook: Pasta with asparagus and fava] scroll for english version

Eccomi di ritorno con un piatto facile e veloce per il ricettario di Girolomoni. Tra le produzioni c’è anche la pasta prodotta con grani antichi e soprattutto di provenienza italiana.

Ho voluto provare le farfalle condite con ingredienti semplici e di stagione, per un piatto fresco e primaverile. Sono stata in giro a raccogliere asparagi selvatici e tra le tante varianti ho provato anche l’abbinamento con le fave.

Questa pasta speciale e prodotta con un antico grano di origine egiziana Graziella Ra®. Mi sono incuriosita e ho scoperto che questo grano oltre ad avere magnifiche proprietà nutrizionali, ha anche una storia lunga e avventurosa, che vi invito a leggere.

La ricetta è molto facile da preparare. La pasta è molto buona e vi consiglio di cuocerla al dente e provarla anche solo con olio e parmigiano!

farfalle, pasta, grani antichi, GraziellaRa, fave, pecorino, asparagi

Ingredienti (per 4 persone)

  • 500 gr di farfalle trafilate al bronzo Girolomoni bio
  • 200 gr di asparagi selvatici
  • 200 gr di fave
  • cipolla
  • finocchietto selvatico
  • pacorino
  • basilico
  • sale
  • peperoncino

Preparazione

  1. Portare ad ebollizione l’acqua con il sale e cuocere la pasta.
  2. Nel frattempo soffriggere la cipolla e il peperoncino.
  3. Aggiungere le fave e gli asparagi selvatici.
  4. Unire un po’ d’acqua di cottura della pasta e il finocchietto selvatico.
  5. Scolare e condire la pasta con le fave e gli asparagi, aggiungendo il pecorino grattugiato e il basilico fresco.

(post sponsorizzato)

farfalle, pasta, graniantichi, graziellara, fave, asparagi

 


* I am back with a quick and easy dish for the Girolomoni’s cookbook. I used pasta made with ancient grains and especially of Italian grains. I wanted to try the butterflies topped with simple ingredients and season, to a fresh and spring plate. I’ve been around to pick wild asparagus and among the many variations I tried pairing with the fava beans.

This special pasta produced with an ancient grain of Egyptian origin Graziella Ra®. I got curious and found out that this grain as well as having wonderful nutritional properties, it also has a long history and adventure, I invite you to read.

Ingredients (4 serves)

  • 500 gr of butterflies Girolomoni bio
  • 200 gr of asparagus
  • 200 gr of fava beans
  • onion
  • wild fennel
  • pacorino cheese
  • basil
  • salt
  • chilli

Preparation

  1. Bring to boil water with salt and cook the pasta.
  2. Meanwhile fry the onion and chilli.
  3. Add the beans and asparagus.
  4. Combine a bit of water from the pasta and wild fennel.
  5. Drain and season the pasta with fava beans and asparagus, add the grated cheese and fresh basil.

 


 

 

Annunci

12 Comments

  1. Pingback: Food&Colors: Asparago | La Caccavella

  2. Ma lo sai che ho preparato anche io questa stessa pasta la settimana scorsa? 🙂 E’ proprio primavera! E chi usa ingredienti di stagione come noi, succede anche di preparare la stessa ricetta 🙂
    Anche io, per gusto, ho evitato la pancetta, ma sono stata indecisa fino alla fine se aggiungerla al soffritto. 🙂
    Bellissima anche la tua versione e sul sapore non ho dubbi! Gli ingredienti semplici sono i migliori.
    Notte

    Mi piace

    • Certo, va benissimo anche senza. Ho dovuto aggiungerla per gusti altrui 😉 anch’io ne avrei fatto a meno.
      Buona serata

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...