Diary
Comments 4

Filotea e il profumo della pasta all’uovo

Questo blog è nato soprattutto per condividere con voi la passione per il cibo sano, le tradizioni e gli ingredienti di qualità. Quando scopro prodotti di eccellenza che racchiudono qualità così semplici e nello stesso tempo eccezionali, non vedo l’ora di parlarvene! Grazie a Gaia, che spero conosciate tutti, sono entrata in contatto con Filotea, una piccola realtà marchigiana, che ha fatto della tradizione del pranzo domenicale il suo marchio di fabbrica.

Piccola ma forte, come le braccia delle nostre nonne che lavoravano la pasta all’uovo per pranzi luculliani. Il processo produttivo si basa sull’utilizzo di uova fresche, farina e semola di grano duro, mescolate con sapienza dal mastro pastaio, che ogni giorno a seconda del clima e delle variazioni di umidità apporta piccole variazioni alla ricetta per ottenere l’impasto perfetto. Successivamente la pasta subisce una lunga fase di essiccatura, che ne permette la conservazione.

Filotea, pasta, pasta all'uovo, pasta articgianale, pastificio artigianale, italian pasta, lacaccavella, pasta experience, store

Ho visitato la fabbrica artigianale ed ho conosciuto Michele De Martiis, che con tanta passione mi ha raccontato tutto il percorso, che ha portato un piccolo negozio di pasta fresca ad esportare la pasta all’uovo artigianale in tutto il mondo. Accanto alla produzione, c’è The Pasta Experience Store, dove è possibile anche gustare la buonissima pasta. Io l’ho fatto e vi assicuro che è stata una vera esperienza di gusto. La consistenza la porosità sono le caratteristiche che più mi hanno colpito. Mi è piaciuto molto anche il packaging, essenziale e colorato.

Filotea, pasta, pasta all'uovo, pasta articgianale, pastificio artigianale, italian pasta, lacaccavella, pasta experience, store

Lo spazio espositivo ospiterà a breve anche una sezione museale, e permette di visionare tutti i prodotti del pastificio artigianale, inseriti in un contesto di eccellenze enogastronomiche. Aperto anche ad esperienze culturali, workshop, mostre fotografiche. Inoltre, dal lunedì al venerdì, serve degustazioni della propria pasta all’uovo ogni giorno diverse per una pausa pranzo alternativa. Se vi trovate ad Ancona vi invito a visitarla, Michele vi accoglierà a braccia aperte!

L’incontro è stato molto interessante, a breve partirà un piccolo progetto in collaborazione con Gaia. Per ora non posso dirvi di più, sarà una bella sorpresa per tutti quelli che amano le tradizioni e le lavorazioni artigianali … a presto! 🙂

 

Annunci

4 Comments

  1. Pingback: Come una volta: serate a tema da Filotea per un ottobre di tradizioni | La Caccavella

  2. Pingback: Chitarrone all’uovo con crema di cavolo viola | La Caccavella

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...