Food&Colors, Inspiration
Comment 1

Food&Colors: Topinambur

lacaccavella, foodcolors, colorpalette, topinambur, sunroots

Ora che l’ho scoperto non lo mollo più. Era da tanto che volevo provarlo, poi in occasione della sfida MTC di questo mese l’ho finalmente provato, insieme al grano e all’indivia belga.

Il gusto ricorda i carciofi, la consistenza è tra lo zenzero e la patata. I colori sono molto belli e variano dal un rosa intenso al marrone.


  • Nome in codice: Helianthus tuberosus
  • Stagione: autunno- inverno
  • Benefici e proprietà: anche se può sembrare una patata, il topinambur è assimilabile ai girasoli. Detto anche tartufo di canna, carciofo di Gerusalemme o patata del Canada, appartiene alle asteraceae, di cui fanno parte anche il tarassaco, il cardo e l’indivia. Facile da coltivare, i suoi fiori gialli sono molto belli in giardino. Ricco di sali minerali e vitamina C, ma povero di calorie. Ha proprietà diuretiche e per l’alto contenuto di inulina è ottimo per chi ha problemi con la glicemia.
  • Usi: ottimo crudo nelle insalate e nella bagna cauda. Oppure cotto, preferibilmente al vapore, per accompagnare altre verdure o con zuppe e minestre. Cotto e poi frullato può essere utilizzato come addensante o per mantecare il risotto. E’ consigliabile conservarlo in un luogo buio e asciutto, per preservarne la freschezza.

  • Code name: Helianthus tuberosus
  • Season: fall – winter
  • Benefits and properties: although it may seem like a potato, Jerusalem artichoke is like sunflowers. Also called truffle brown, Jerusalem artichoke and potato Canada, belongs to the Asteraceae, which includes also dandelion, thistle and chicory. Easy to grow, its yellow flowers are very beautiful in garden. Rich in minerals and vitamin C, but low in calories. It has diuretic properties and the high inulin content is great for those who have problems with blood sugar.
  • Uses: great raw in salads and in bagna cauda. Or cooked, preferably steamed, to go with other vegetables or soups. Cooked and then shake can be used as a thickener or to stir the risotto. And ‘advisable to keep it in a dark, dry place, to keep its freshness.

 

Annunci

1 commento

  1. Ieri abbiamo scavato i topinambur! Però io non li ho mai assaggiati, quindi sono curiosissima >.<
    Ho visto i colori meravigliosi di questa radice! Sono rimasta molto stupita perché da piccola avevo nel giardino questi fiori simili ai girasoli e non ho mai saputo si mangiassero… Ma tu guarda!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...