Pane&Pizze, Pasqua, Primavera, Regionale
Comments 10

Pizza piena di Pasqua (ricetta tipica napoletana)

Tra le ricette di Pasqua, questa è quella a cui sono più affezionata. Mi ricorda le feste trascorse dalla nonna e la tavola imbandita fino all’inverosimile. La pizza chiena la faceva da padrona.

Una preparazione meno nota della sua sorella maggiore, la pastiera, ma altrettanto ricca e saporita. In realtà si tratta di una ricetta di recupero. Una sfoglia dolce, magari avanzata dalla preparazione di taralli e pastiere, e un ripieno salato preparato con gli ingredienti disponibili. Immancabile la ricotta, le uova e la provola affumicata. Arricchiti con salumi e cicoli, nella parte dei canditi.
lacaccavella, pizzapiena, pizzachiena, ricettapasqua, crostata, rustica, napoletana

Oggi inizia la Settimana della Cucina di Pasqua, secondo il Calendario del Cibo Italiano, e non potevo certo farmi sfuggire l’occasione per preparare questa sontuosa crostata rustica. Il contrasto con la sfoglia dolce era molto forte, in quella preparata da mia nonna. Io ho voluto diminuire un po’ le quantità di zucchero per adattarla ai gusti di tutti. Esistono varianti con la sfoglia salata, o addirittura con l’involucro di pasta del pane al posto della frolla. Io ho rigorosamente rispettato la tradizione di casa mia … con la frolla dolce. Chiedo venia per le foto, ma in questi giorni il buio imperversa!

lacaccavella, pizzapiena, pizzachiena, ricettapasqua, crostata, rustica, napoletana

Pizza piena di Pasqua

  • Porzioni: 6-8
  • Tempo: 20 min+ 1 hr
  • Problema: medium
  • Stampa

Ingredienti

_ per la pasta frolla

  • 250 g di farina
  • 3 tuorli
  • 80 g di zucchero di canna
  • 125 g di strutto o burro

_ per il ripieno

  • 250 g di ricotta romana
  • 100 g di provola affumicata
  • 250 g di fiordilatte
  • 4 uova
  • 50 g di parmigiano grattugiato
  • 50 g di pecorino romano grattugiato
  • 100 g di salame tipo Napoli o prosciutto cotto
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • un pizzico di cannella
  • sale e pepe

Preparazione

  1. Per la pasta frolla. Disporre la farina, mescolata con lo zucchero, a fontana.
  2. Al centro rompere le uova e aggiungere il burro ammorbidito, cominciando a mescolare con una forchetta.
  3. Impastare fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo, lavorandola il meno possibile.
  4. Avvolgere nella pellicola e lasciar riposare per almeno 30 minuti.
  5. Preparare il ripieno. In una terrina schiacciare la ricotta con una forchetta, aggiungere le uova e formare una crema omogenea.
  6. Unire il parmigiano, il pecorino, il prezzemolo tritato e il pizzico di cannella.
  7. Tagliare provola, fiordilatte e salame a dadini e aggiungerli con il pepe al composto.
  8. Stendere poco più della metà della frolla e foderare una tortiera di 20 cm circa, con il bordo alto.
  9. Versare il composto e ricoprire con il resto della pasta frolla stesa, sigillando bene i bordo. Decorare con strisce di pasta avanzata e spennellare con un tuorlo sbattuto.
  10. Cuocere in forno preriscaldato, in modalità statica, a 180° C per circa un’ora.
  11. Servire tiepida o fredda, tagliata a fette o a piccoli rombi per accompagnare l’antipasto.

lacaccavella, pizzapiena, pizzachiena, ricettapasqua, crostata, rustica, napoletana

lacaccavella, pizzapiena, pizzachiena, ricettapasqua, crostata, rustica, napoletana

Annunci

10 Comments

  1. lericettediluci2015 says

    MARIA COMPLIMENTI !!!! HAI DEGNAMENTE CELEBRATO UN’ALTRA DELLE BUONISSIME RICETTE CAMPANE!!!!! E MI HAI FATTO VENIRE VOGLIA DI PREPARARLA!!!!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...