Pasta&Cereali, Primavera
Lascia un commento

Ciavattoni ripieni di fave e piselli con besciamella al pecorino

[Paccheri stuffed with fava beans, peas and béchamel sauce] Scroll for english version

Primo maggio di solito è sinonimo di gita fuori porta, anche se con questo tempaccio conviene stare in casa. Basta una bella coperta sul pavimento e il pic nic è servito. Nelle rare occasioni in cui si riesce ad organizzare, la portata che non può mancare è certamente la pasta al forno. Comoda e veloce si può preparare la sera prima e gustare anche fredda.

Gli ingredienti in questo caso non potevano che essere freschi e primaverili. In occasione della Giornata Nazionale di Fave e Pecorino ho seguito la tradizione con qualche piccola variazione sul tema. Di solito preparo le tagliatelle con fave e crema di pecorino e non ci avevo mai provato con i paccheri in verticale, devo dire che mi è piaciuto molto. Le porzioni sono facili da fare e il ripieno è distribuito uniformemente, caratteristiche fondamentali per un piatto da gustare seduti sull’erba.

Il progetto del Calendario del Cibo Italiano procede con meravigliose scoperte e oggi puoi curiosare tra le pagine dell’Aifb per scoprire tutto su questa tradizione tutta italiana. Il bellissimo articolo di Cecilia Mazzei ci racconta tutto su fave e pecorino.

lacaccavella, civattoni, paccheri, ripieni, fave, piselli, besciamella, pecorino

Gli ingredienti scelti omaggiano la regione che mi ha adottato, le splendide Marche. La pasta proviene da un pastificio artigianale vicino casa (Luciana Mosconi), le fave e i piselli dall’orto e il lonzino speziato e stagionato da una tradizione tutta marchigiana. Immancabile il finocchio selvatico che caratterizza le preparazioni di primavera.

lacaccavella, civattoni, paccheri, ripieni, fave, piselli, besciamella, pecorino

Ciavattoni ripieni con fave e piselli

  • Porzioni: 4
  • Problema: easy
  • Stampa

Ingredienti

  • 400 g di ciavattoni (o paccheri)
  • 200 g di fave fresche già sgusciate
  • 200 g di piselli freschi già sgusciati
  • 100 g di lonzino di maiale o speck affumicato
  • 150 g di mozzarella o fiordilatte
  • 1 cipolla piccola
  • un ciuffo di finocchio selvatico
  • sale e pepe

_ per la besciamella

  • 1 l di latte
  • 150 g di pecorino grattugiato
  • 100 g di farina setacciata
  • 100 g di burro
  • un pizzico di sale
  • pepe nero
  • noce moscata

Preparazione

  1. Sgusciare fave e piselli, lavarli in acqua fredda. In un tegame far rosolare la cipolla tritata finemente.
  2. Aggiungere le fave e i piselli e lasciar cuocere a fuoco lento con un coperchio, finché non saranno morbidi.
  3. Aggiustare di sale e pepe e aggiungere il finocchietto selvatico tritato.
  4. Aggiungere un paio di cucchiai di acqua di cottura della pasta se necessario.
  5. Nel frattempo cuocere la pasta, scolarla a metà cottura e preparare la besciamella.
  6. Sciogliere il burro in una casseruola a fuoco dolce, incorporate piano la farina setacciata continuando a mescolare.
  7. Aggiungendo man mano il latte a temperatura ambiente, mescolando con una frusta per evitare che si formino grumi.
  8. Cuocere il composto a fuoco molto basso, mescolando continuamente fino a far addensare la salsa.
  9. Togliere dal fuoco e aggiungere il pecorino grattugiato, il pepe nero, il sale e la noce moscata.
  10. In una teglia rotonda rivestita di carta da forno, disporre i ciavattoni in verticale.
  11. Riempirli fave, piselli, pezzetti di lonzino o speck e mozzarella tagliata a cubetti. Coprire il tutto con la besciamella.
  12. Infornare a 180° C per circa 20 minuti, finché la superficie non è dorata. Servire tiepido.

lacaccavella, civattoni, paccheri, ripieni, fave, piselli, besciamella, pecorino

* post sponsorizzato (in collaborazione con Luciana Mosconi)

lacaccavella, civattoni, paccheri, ripieni, fave, piselli, besciamella, pecorino


*Today is The National Day of Broad beans and Pecorino Cheese for The Italian Food calendar. You can browse through the pages dell’Aifb to find out all about this all-Italian tradition.

The chosen ingredients honor the region that adopted me, the beautiful Marche. The pasta comes from Luciana Mosconi, the beans and the peas from the garden and the loin spiced and seasoned by a whole tradition of the Marche. Inevitable fennel featuring preparation of the spring.

Paccheri stuffed with fava beans and peas

  • Porzioni: 4
  • Problema: easy
  • Stampa

Ingredients

  • 400 g of Ciavattoni (or paccheri)
  • 200 g of shelled fresh broad beans
  • 200 g of shelled fresh peas
  • 100 g of lonzino or speck
  • 150 g of mozzarella
  • 1 small onion
  • a sprig of wild fennel
  • salt and pepper

_ for the white sauce (bechamel)

  • 1 l of milk
  • 150 g of grated pecorino cheese
  • 100 g of sifted flour
  • 100 g of butter
  • a pinch of salt
  • black pepper
  • nutmeg

Method

  1. Shell beans and peas, wash them in cold water. In a saucepan, brown the finely chopped onion.
  2. Add the beans and peas and cook on low heat with a lid, until they are soft.
  3. Season with salt and pepper and add the chopped wild fennel.
  4. Add a few tablespoons of the pasta cooking water if necessary.
  5. Meanwhile, cook the pasta, drain half cooked and prepare the sauce.
  6. Melt the butter in a saucepan over low heat, stir in the flour plan stirring constantly.
  7. Gradually add the milk at room temperature, stirring with a whisk to avoid lumps.
  8. Cook the mixture over low heat, stirring constantly until the sauce to thicken.
  9. Remove from heat and add the grated pecorino, black pepper, salt and nutmeg.
  10. In a round baking pan lined with parchment paper, place the Ciavattoni vertically.
  11. Fill them with beans, peas, pieces of lonzino and mozzarella, cut into cubes. Cover with the white sauce.
  12. Bake at 180 ° C for about 20 minutes, until the surface is golden. Serve warm.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...