Antipasti&Aperitivi, Torte salate
Lascia un commento

Tortine con scarola e provola affumicata

La scarola mi piace molto, ma raramente riesco a consumarla cotta. Il marito non gradisce. Pensa che non fa i salti di gioia nemmeno per la pizza con la scarola, ancora oggi non riesco ad abituarmici. Quindi di tanto in tanto provo ricette per cercare di appassionarlo, con questa ci sono andata quasi vicino, ma senza esagerare.

Quando preparo la scarola cotta, solitamente la faccio prima al vapore e poi la ripasso leggermente in padella con gli ingredienti tipici del ripieno della pizza. Adoro l’abbinamento con l’uvetta, trovo che sia un matrimonio perfetto.

Per queste tortine, ho usato finalmente questi mini stampi che girano da tempo tra i vari cassetti. Sono di alluminio e vanno unti bene per evitare che l’impasto si attacchi. Sono velocissime da fare, l’unica preparazione un po’ più lunga è la sfoglia, perchè richiede un tempo di riposo. Io ne preparo sempre in abbondanza e poi la congelo, in caso di cene improvvise.

Per il ripieno ho utilizzato la provola affumicata, ma va bene anche la scamorza. Eviterei la mozzarella perchè potrebbe rilasciare troppo liquido. Le scarole sono ripassate in padella con capperi, acciughe, olive nere e uvetta, ma ci starebbe benissimo anche qualche noce o qualche fico secco al posto dell’uvetta.

lacaccavella, tortine, scarole, provola, olive, uvetta

Tortine con scarola e provola affumicata

  • Porzioni: 6
  • Difficoltà: medium
  • Stampa

Ingredienti

_ per la sfoglia

  • 250 g di farina
  • 75 ml di acqua fredda
  • 50 ml di latte intero
  • 50 ml di olio extravergine
  • sale

_ per il ripieno

  • 1 cespo di scarola riccia
  • una provola affumicata
  • una manciata di capperi
  • una manciata di uvetta
  • 2 filetti di acciughe sott’olio
  • 4 cucchiai di olive nere denocciolate
  • olio extravergine d’oliva
  • uno spicchio d’aglio
  • peperoncino
  • sale

Preparazione

  1. Prepararare la sfoglia. Settacciare la farina con un pizzico di sale, aggiungere il latte, l’olio e metà acqua fredda.
  2. Lavorare rapidamente l’impasto, aggiungendo un poco alla volta la restante acqua. Formare un impasto liscio e omogeneo, avvolgerlo nella pellicola e lasciarlo riposare in frigo per circa un’ora.
  3. Nel frattempo preparare il ripieno. Lavare la scarola, tagliarla in pezzi e cuocerla al vapore o stufata in una pentola con il coperchio. Eliminare il liquido in eccesso.
  4. In una padella soffriggere in olio d’oliva, lo spicchio d’aglio (che poi si elimina), i capperi, i filetti d’acciuga, le olive nere, l’uvetta e il peperoncino.
  5. Ripassare le scarole per pochi minuti, aggiungendo il sale. Tagliare la provola a cubetti.
  6. Stendere la sfoglia, foderare gli stampi, precedentemente oliati. Disporre i cubetti di provola sul fondo e le verdure ripassate in supeficie.
  7. Cuocere in forno preriscaldato a 180° C per circa 10 minuti. Sformare e servire tiepide.

Note: la ricetta della sfoglia è tratta dal libro Torte Salate dell’MTChallenge.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.