Autore: Maria Di Palma

lacaccavella, sartu, bianco, coniglio, verdure, scapece, timo, maggiorana, peperna, mtc65

Sartù bianco con coniglio, verdure in scapece e “peperna”

Protagonista della tradizione partenopea, il sartù rappresenta il connubio perfetto tra la cucina francese e quella napoletana. Sontuoso ed elegante, e nello stesso tempo ricco e popolare. Non poteva scegliere sfida più accattivante, la meravigliosa Marina, vincitrice della sfida sulle terrine.

Preparazione ricca e complessa, come solo l’MTChallenge sa essere! Ammetto che lo consideravo semplice da preparare, anche perché non mi sono mai posta il problema della tenuta della forma e della cottura perfetta del riso. In casa è stato sempre preparato ad occhio e ammettiamolo ci è sempre andata bene. Il sartù è uno sformato di riso al sugo con ripieno di vario genere, il termine probabilmente deriva da sartout, che vuol dire soprammobile elegante, trionfo da tavola. Si narra che i cuochi francesi abbiano inventato questa preparazione per convincere i napoletani a mangiare riso. Il riso era già utilizzato, ma nella cultura popolare aveva un’accezione negativa, si preferivano di gran lunga i maccheroni.

Vota:

lacaccavella, lasagna, asparagi, burrata, besciamella, zafferano, anacardi, calendar52, mtc

Lasagna di grano saraceno con asparagi, burrata, anacardi e besciamella allo zafferano

Da quando vivo nelle Marche ho iniziato ad associare la primavera agli asparagi, che siano selvatici o coltivati, ho scoperto sapori che prima non facevano parte delle mie abitudini alimentari. In attesa di quelli prodotti dall’orto, ci accontentiamo di quelli acquistati. Il tempo per raccogliere quelli selvatici scarseggia.

Gli asparagi hanno molte proprietà benefiche e si apprezzano in molte ricette. Oggi si festeggia la Giornata Nazionale dell’Asparago e non potevo certo esimermi dal festeggiarla. Se vuoi scoprire tante ricette e curiosità sull’argomento ti invito a visitare le pagine del Calendario Del Cibo Italiano.

Vota:

lacaccavella, tarteauchocolate, albicocca, ilclubdel27, mtc

La mia Tarte au Chocolat con confettura di albicocche per il Club del 27

Cosa c’è di meglio di una torta al cioccolato per iniziare la settimana. Ecco il secondo appuntamento con il Club del 27 , firmato MTChallenge. Una nuova scadenza per mantenere vivo il blog e per ripescare dall’immenso archivio di ricette che negli anni si sono accumulate con le sfide mensili. Il mese scorso è toccato alla Victoria Sponge, nel post spiego meglio la nascita del Club.

Vota:

lacaccavella, terrina, patate, asparagi, topinambur, formaggiosalsaverde, salsasenape, mtc64

Terrina di patate, verdure e formaggio con salsa alla senape e salsa verde

Eccomi con la mia prima terrina! Quando ho comprato lo stampo, in un momento di acquisto compulsivo, la prima cosa che ho pensato è stata che prima o poi dall’ MTChallenge sarebbe arrivata la sfida giusta per usarla. Ed eccola qui Giuliana Fabris del blog La Gallina Vintage, l’ha proposta e ha magistralmente spiegato tutte le fasi per ottenere una terrina perfetta. Considerata la regina di una cucina d’altri tempi, la terrina prende il suo nome dal contenitore utilizzato per la cottura a bagno maria. Può essere di carne, pesce o verdure, in crosta o in gelatina …

Vota:

lacaccavella, victoriasponge, bergamotto, ilclubdel27, mtc

La mia Victoria Sponge al bergamotto per il Club del 27

Se mi seguite da un po’, avrete ormai capito che le sfide dell’MTChallenge sono diventate molto velocemente una colonna portante del blog. La passione per la cucina e la voglia di provare cose nuove mi portano ogni mese a confrontarmi, nonostante la mancanza cronica di tempo, con tenacia e costanza.

Ma l’aspetto che più di ogni altra cosa mi ha subito rapito è l’approfondimento. Mi piace ricercare le origini di un piatto, scoprire tradizioni di altri paesi e imparare le tecniche di base. Per questo gli articoli della sfida che aspetto con ansia, a parte quello della proposta principale, sono soprattutto il tema del mese e le indicazioni per la riuscita perfetta! Sono entrata a far parte di questa pazza famiglia solo l’anno scorso, ma tieni conto che la cosa va avanti da più di 5 anni ormai. E se contiamo 10 sfide l’anno, con un tema del mese di approfondimento, che conta una media di 10 ricette alla volta; ci troviamo di fronte ad un archivio immenso di ricette provate, collaudate e catalogate.

Vota: