All posts tagged: Mandorle

lacaccavella, calendariodelciboitaliano, artusiacena, menuartusi

Metti l’Artusi a cena … con crostini di capperi, tagliatelle con sugo di magro, zucchine ripiene e torta di patate

” Trattandosi di patate, non ridete del nome ampolloso perché come vedrete alla prova, non è demeritato. Se i vostri commensali non distinguono al gusto l’origine plebea di questa torta, occultatela loro, perché la deprezzerebbero.
Molta gente mangia più con la fantasia che col palato e però guardatevi sempre dal nominare, almeno finché non siano già mangiati e digeriti, que’ cibi che sono in generale tenuti a vile per la sola ragione che costano poco o racchiudono in sé un’idea che può destar ripugnanza; ma che poi, ben cucinati o in qualche maniera manipolati, riescono buoni e gustosi …”

Vota:

lacaccavella, tortadiriso, tortadegliaddobbi, frolla, italianfoodcalendar, mtc

Torta di riso di Bologna in frolla

La Torta degli Addobbi, tipica della tradizione culinaria bolognese, è un dolce delle feste. Il suo nome non si riferisce né al Natale e né alla Pasqua come si potrebbe pensare. La festa degli Addobbi ha inizio alla fine del XVIII secolo a Bologna per il SS Sacramento; in pratica ogni 10 anni, a turno, le parrocchie della Diocesi Bolognesi, stendevano ornamenti di stoffa alle finestre delle case lungo il percorso della processione del Corpus Domini.

Vota:

lacaccavella, kheer, ricepudding, cocco, ilclubdel27, mtc

Il mio Kheer rice pudding al cocco per il Club del 27

Il kheer è un budino di riso, tipico della cucina indiana. Solitamente si prepara con il riso cotto nel latte aromatizzato con cardamomo e zafferano, arricchito con uva passa, mandorle, pistacchi e anacardi. La versione al cocco è tradizionale nelle regioni del sud dell’India. l’intero mese dell’MTChallenge è stato dedicato al riso con il Sartù, e il il Club del 27 con il giro del mondo del risolatte.

Vota:

lacaccavella, cheesecake, salato, feta, yogurt, olivenere, cipolle, mtc57

Cheesecake salato alla feta e yogurt greco con olive nere, cetriolo e topping di cipolle rosse

Tra la dieta, i lavori di ristrutturazione, l’incubo del trasloco che aleggia sul disordine di questa casa, credevo di non farcela a preparare tutte le varianti per questo mese. Ma da quando è iniziata questa piccola avventura in Mtc, non riesco a farne a meno. Personalmente ho solo assaggiato per controllare di non aver fatto disastri, poi le mini porzioni e il freezer hanno fatto il resto …

Gli ingredienti prendono ispirazione dall’insalata greca. La parte più complicata è stata quella di bilanciare l’acidità. Nella prima prova ho esagerato con il cetriolo e la menta nella crema di formaggio, e con l’aceto balsamico per sfumare le cipolle. Il sapore era quasi come me l’ero immaginato, mancava tanto così … e ci ho riprovato. Poi ho ridotto il cetriolo, eliminato la menta e ridotto l’aceto balsamico nelle cipolle, aggiungendo un po’ di gelatina di ribes. Le dosi ora sono perfette, provare per credere 😉 Mi scuso per le foto, le ho fatte di corsa.

Vota:

lacaccavella,fagiolini, patate, curcuma, noci, mandorle, tortino, sformato, estate, greenbeans, potatoes, turmeric, nuts, flan, light, summer

Sformato leggero di patate e fagiolini con curcuma e noci

Oggi è la Giornata Nazionale degli Sformati di Verdure, per il Calendario del Cibo Italiano promosso dall’Aifb. Se vuoi scoprire origini e curiosità sull’argomento, ti consiglio di leggere l’approfondimento di Elisabetta Vallereggi del blog Il Mondo di Betty.

Contribuisco anch’io a questa giornata, con questa ricetta semplice e veloce con due ingredienti che, in questo periodo, non mancano mai nella mia cucina. Con lo sformato di verdure puoi risolvere una cena, proponendolo come piatto unico o secondo sfizioso.

Vota: