All posts tagged: Patate

lacaccavella, aifb, unmaredimarche, spaghetti, crema, lenticchie, patate, zafferano, vongole, pannocchie

Spaghetti con vongole e pannocchie, su crema di lenticchie, patate e zafferano

La ricetta di oggi fa parte di un bellissimo progetto, un contest dedicato alla pesca sostenibile e alla regione che mi ospita ormai da ben 6 anni, le Marche. Sono stata selezionata, insieme ad altri 25 colleghi per promuovere, attraverso le ricette, un’economia ittica sostenibile e una selezione di prodotti del territorio marchigiano, colpito dal sisma del 2016.

Il contest è realizzato all’interno di altri due progetti più ampi: il primo, Passato e presente tra culture e colutre, nell’ ambito del “Programma Nazionale: “Scuola: spazio aperto alla cultura” con il contributo del MIBACT ; e il secondo “Promozione e Comunicazione della pesca e acquacoltura sostenibile”della Regione Marche. Questi due progetti hanno l’obiettivo di promuovere il consumo del pesce azzurro e delle specie povere e massive della Regione Marche, in abbinamento con l’eccellenze enogastronomiche delle area “cratere” del sisma 2016.

Il consumo di pesce nella mia cucina è limitato a quello fresco, non amo molto le preparazioni surgelate. E da un po’ di tempo ho imparato a leggere anche le etichette, ormai obbligatorie, che indicano le zone di pesca. Anzi devo dire che mi piace molto guardare la mappa (presente spesso solo nella grande distribuzione) e scoprire i lunghi viaggi che percorrono le varie specie per arrivare sulla nostra tavola.

Comunque basta imparare qualche numero per ricordarsi di scegliere pesce che proviene dai mari vicini, che sia pescato o allevato. Le specie ittiche da preferire provengono della “Zona FAO 37.2.1 Mar Adriatico/Mar Mediterraneo”, povero e massivo, dell’Adriatico proveniente dai mercati ittici marchigiani e/o allevato nella Regione Marche.

Vota:

Annunci
lacaccavella, calendariodelciboitaliano, artusiacena, menuartusi

Metti l’Artusi a cena … con crostini di capperi, tagliatelle con sugo di magro, zucchine ripiene e torta di patate

” Trattandosi di patate, non ridete del nome ampolloso perché come vedrete alla prova, non è demeritato. Se i vostri commensali non distinguono al gusto l’origine plebea di questa torta, occultatela loro, perché la deprezzerebbero.
Molta gente mangia più con la fantasia che col palato e però guardatevi sempre dal nominare, almeno finché non siano già mangiati e digeriti, que’ cibi che sono in generale tenuti a vile per la sola ragione che costano poco o racchiudono in sé un’idea che può destar ripugnanza; ma che poi, ben cucinati o in qualche maniera manipolati, riescono buoni e gustosi …”

Vota:

lacaccavella, rolls, pesceazzurro-alici-sgombro, carciofi, panzanella, mtc66

Rolls al pesce azzurro con variazione di panzanella e carciofi, su pane alla ricotta e sfoglia di ceci

Stavolta arrivo sul filo del rasoio e mi scuso per aver postato quasi l’ultimo minuto dell’ultimo giorno per la sfida che ogni mese ci tiene inchiodati in cucina. Sto parlando naturalmente della meravigliosa squadra dell’MTChallenge. Un gruppo in cui ormai mi sento a casa, anche se la mia presenza è sempre abbastanza discreta.

Purtroppo non riesco mai a commentare le altre ricette e a seguire tutto, ma cerco di esserci sempre soprattutto per ringraziare la redazione instancabile che ci regala contributi speciali ogni volta, la vulcanica Alessandra senza la quale tutto questo non esisterebbe e tutti i partecipanti, che ogni mese nonostante i mille impegni di una vita oltre lo schermo, si ritrovano puntuali e con ricette strepitose, piene di inventiva e coraggio….

Ho deciso di dedicare la coppia di roll al pesce azzurro. Ho usato lo sgombro e le alici. Il primo declinato in mousse e accompagnato dai carciofi, e il secondo lasciato in filetti marinati accompagnati da una panzanella semplice e bicolor. Per l’involucro ho deciso di utilizzare la lattuga, in due varietà abbastanza croccanti, per evitare l’effetto troppo morbido. Per le basi ho preparato un pane arricchito con ricotta per le alici e una sfogliatina con i ceci per lo sgombro.

Vota:

lacaccavella, terrina, patate, asparagi, topinambur, formaggiosalsaverde, salsasenape, mtc64

Terrina di patate, verdure e formaggio con salsa alla senape e salsa verde

Eccomi con la mia prima terrina! Quando ho comprato lo stampo, in un momento di acquisto compulsivo, la prima cosa che ho pensato è stata che prima o poi dall’ MTChallenge sarebbe arrivata la sfida giusta per usarla. Ed eccola qui Giuliana Fabris del blog La Gallina Vintage, l’ha proposta e ha magistralmente spiegato tutte le fasi per ottenere una terrina perfetta. Considerata la regina di una cucina d’altri tempi, la terrina prende il suo nome dal contenitore utilizzato per la cottura a bagno maria. Può essere di carne, pesce o verdure, in crosta o in gelatina …

Vota:

lacaccavella,raclette, formaggio, cheese, recipe, ingredients, ricetta, fontina, puzzone, reblochon, prosciutto, salumi

Raclette: formaggio e fantasia per una cena tra amici

L’attività culinaria per il blog è quasi ferma, anche se quella quotidiana non si ferma mai. Chi cucina e provvede quotidianamente alla preparazione dei pasti sa benissimo che non esistono ferie, tranne per pochi fortunati.

Oggi ho deciso di fare una piccola eccezione ripubblicando un vecchio articolo per la Giornata Nazionale della Fonduta e della Raclette. Il Calendario del Cibo Italiano, promosso dall’Aifb va avanti senza soste e oggi la bravissima Vittoria Traversa ci fa scoprire tutto su queste tradizioni meravigliose per gustare le tantissime varietà di formaggio.

Vota: