All posts tagged: Uvetta

lacaccavella, gnocchi, patate, farina, grano, saraceno, scarole, noci, alici, uvetta, mtc59

Gnocchi di grano saraceno con pesto di scarola e granella di noci e uvetta

Per ottenere lo gnocco perfetto bisogna provare e riprovare, man mano si acquista dimestichezza e si riesce a farli senza nemmeno pesare gli ingredienti. La consistenza e l’umidità si riconoscono al tatto, come facevano le nostre nonne. Si può osare quindi con altre farine, che non hanno tutte la stessa resa, vanno aggiunte quindi un poco alla volta per rendersi conto della quantità necessaria.

La scelta della patata è importante, deve essere asciutta e soda. Quella ideale non è novella, quella perfetta è rossa. Per l’MTChallenge di questo mese, Annarita del blog il Bosco di Alici ha proposto gli gnocchi e nel suo post puoi trovare tutte le dritte per lo gnocco perfetto. Dopo gli gnocchi con porri e anacardi, ci provo con il grano saraceno e le scarole.

Il pesto è semplicissimo da fare e per la granella bastano noci e uvetta, il mio abbinamento preferito con la scarola. La patata rossa che ho scelto viene da Colfiorito, zona rinomata per una varietà IGP.

Vota:

lacaccavella, lucianamosconi, tagliatellefarro, finocchi, sardine, uvetta, pinoli

Tagliatelle al farro con finocchi e sardine

Credevo di non farcela a pubblicare qualcosa prima delle feste, ma poi è arrivata una bella sorpresa e non ho potuto resistere. Se mi segui da un po’ sai che non è tanto nelle mie corde sponsorizzare prodotti, tranne in alcune occasioni.

Questa è una di quelle. Quando si tratta di un prodotto di qualità e soprattutto che si produce a due passi da casa non si può certo declinare l’invito. Sto parlando della pasta all’uovo di Luciana Mosconi. Ne avevo sentito parlare, ma non c’era mai stata occasione per provarla. La proposta era di preparare dei primi in tema con il Natale e di scegliere tra i vari formati. Io naturalmente non ho saputo resistere alle tagliatelle di farro e a quelle integrali, protagoniste del prossimo post.

Vota:

lacaccavella, crescia, cresciafojata, integrale, flatbread

Crescia sfojata integrale a modo mio

Ho scoperto questo dolce tipico delle Marche a casa di P. La sua mamma lo prepara con cura e dedizione seguendo una ricetta di famiglia. Non potrei mai competere con la sua crescia, anche perché non fa parte della mia tradizione culinaria. E si sa, quando una ricetta ci accompagna da sempre, soprattutto per tradizione familiare, ci viene più facile modificarla, aggiungere varianti e prepararla anche se non abbiamo proprio tutti gli ingredienti e le dosi.

Quindi chiedo venia ai marchigiani se non ho seguito la versione classica. Sono partita da una ricetta indicativa e ho modificato dosi e ingredienti per farne una versione integrale. Essendo un dolce tradizionale non esiste una ricetta ufficiale, ma a seconda della zona di appartenenza ci sono delle varianti nel ripieno. Arricchito con fichi secchi, marmellata e varie tipologie di mele. Resta comunque un dolce molto casalingo e invernale, simile allo strudel ma con quel tocco in più…

Vota:

lacaccavella, biscotti di mosto, marchigiani, utunno, marche, mosto, uva, grape juice, cookie, autumn, fall, cookies

Biscotti di mosto marchigiani semintegrali con pasta madre

Qui nelle Marche autunno è sinonimo di biscotti di mosto, il loro profumo invade case e panetterie. Ne avevo già parlato nei primi mesi di questa bella esperienza con il blog. Ma mi ero limitata ad assaggiarli per voi e a condividere una ricetta di famiglia. Finalmente ho provato a farli dopo insistenti richieste di P. che ne va particolarmente ghiotto.

In questo periodo è capace di uscire appena sveglio pur di averli freschi per la colazione, e vi assicuro che per lui, notoriamente poco mattutino, è davvero un sacrificio. Se devo essere sincera però quelli che si trovano in giro hanno un piccolissimo difetto, non me ne vogliano i marchigiani. La loro morbidezza dura all’incirca mezza giornata. Probabilmente sarà per la presenza massiccia del lievito di birra, che li rende soffici e morbidi.

Vota: