lacaccavella, civattoni, paccheri, ripieni, fave, piselli, besciamella, pecorino

Ciavattoni ripieni con fave e piselli

Portata: Pasta
Cucina: Italian
Preparazione: 10 minuti
Cottura: 20 minuti
Porzioni: 4

Stampa ricetta

Ingredienti

  • 400 g ciavattoni o paccheri
  • 200 g fave fresche già sgusciate
  • 200 g piselli freschi già sgusciati
  • 100 g lonzino di maiale o speck affumicato
  • 150 g mozzarella o fiordilatte
  • 1 cipolla piccola
  • un ciuffo finocchio selvatico
  • sale e pepe

Per la besciamella

  • 1 l latte
  • 150 g pecorino grattugiato
  • 100 g farina tipo 0
  • 100 g burro
  • un pizzico sale
  • un pizzico pepe nero
  • un pizzico noce moscata

Istruzioni

  • Sgusciare fave e piselli, lavarli in acqua fredda. In un tegame far rosolare la cipolla tritata finemente.
  • Aggiungere le fave e i piselli e lasciar cuocere a fuoco lento con un coperchio, finché non saranno morbidi.
  • Aggiustare di sale e pepe e aggiungere il finocchietto selvatico tritato.
  • Aggiungere un paio di cucchiai di acqua di cottura della pasta se necessario.
  • Nel frattempo cuocere la pasta, scolarla a metà cottura e preparare la besciamella.
  • Sciogliere il burro in una casseruola a fuoco dolce, incorporate piano la farina setacciata continuando a mescolare.
  • Aggiungendo man mano il latte a temperatura ambiente, mescolando con una frusta per evitare che si formino grumi.
  • Cuocere il composto a fuoco molto basso, mescolando continuamente fino a far addensare la salsa.
  • Togliere dal fuoco e aggiungere il pecorino grattugiato, il pepe nero, il sale e la noce moscata.
  • In una teglia rotonda rivestita di carta da forno, disporre i ciavattoni in verticale. Riempirli fave, piselli, pezzetti di lonzino o speck e mozzarella tagliata a cubetti. Coprire il tutto con la besciamella.
  • Infornare a 180° C per circa 20 minuti, finché la superficie non è dorata. Servire tiepido.